Discorso Grigio

Due monologhi sul potere

Laura Capasso, Corriere della Sera,

Debutto nazionale per la compagnia ravennate Fanny & Alexander, che presenta al Festival «Da vicino nessuno è normale» il nuovo lavoro «Discorso Grigio», il 5 e 6 luglio. Lo spettacolo, ideato dalla coppia De Angelis-Lagani, rispettivamente regista e drammaturga, è interpretato da Marco Cavalcoli, misterioso Presidente alla prese con un importante discorso da pronunciare alla Nazione. E sempre Cavalcoli, insieme a Chiara Lagani, darà vita ai persuasori occulti di «West», spettacolo finale di un progetto incentrato sul «Mago di Oz», che ha impegnato la compagnia per tre anni (in scena solo il 4 luglio). Da «West» dunque si comincia: in una scena scarna, dietro un tavolino di legno, siede una donna con una lunga treccia bionda e scarpette rosse ai piedi: è Dorothy, interpretata da Francesca Mazza (Premio Ubu come miglior attrice nel 2010). Ancora intrappolata, nell’ incantesimo che per lei creò il suo autore Frank Baum, è un burattino calato in una gabbia, i fili metaforici che la muovono e incatenano sono il linguaggio e la persuasione occulta, in grado di sospendere giudizi e impedire scelte. Sola sulla scena, segue una partitura di gesti e parole dettata da voci fuori campo. «West», per la regia di Luigi de Angelis e le musiche a cura di Mirto Baliani, è l’ estremo dei punti cardinali della storia del «Mago di Oz», la metafora di un Occidente governato da immagini e linguaggi ingannevoli e manipolatori. Dalla tirannia alla retorica del potere. Nel 2011 la coppia De Angelis-Lagani ha intrapreso un altro lavoro, iniziato con il radiodramma «Alla Nazione», dedicato ai Discorsi a una comunità, che con «Discorso Grigio» giunge alla sua terza tappa. In scena Marco Cavalcoli, il Presidente che con la sua oratoria esplora le tecniche del linguaggio politico. Il progetto, che proseguirà per i prossimi tre anni, è composto da altri sei monologhi e coinvolgerà le attrici Chiara Lagani, Francesca Mazza e Sonia Bergamasco e gli attori Lorenzo Gleijeses e Fabrizio Gifuni. Giovedì 5, alle 20.30, incontro con Marco Belpoliti per la presentazione del libro «La canottiera di Bossi».